Menù

Progetto RESET per favorire lŽinserimento lavorativo

Favorire l'inserimento e/o il reinserimento lavorativo e sociale di soggetti svantaggiati e promuovere l'autoimprenditorialità. Queste le finalità del 'Vivaio territoriale per l'occupazione', l'iniziativa realizzata nell'ambito del progetto Reset e promossa dal Piano Sociale di Zona di Cerignola nei sei centri dell'Ambito Territoriale: Cerignola (Comune capofila), Carapelle, Orta Nova, Ordona, Stornara e Stornarella. L'istituzione e l'affidamento degli sportelli informativi di 'Vivaio territoriale' sono stati affidati all'associazione Medtraining onlus. E a partire da questa settimana il servizio sarà attivo nei comuni coinvolti.

La finalità del Progetto Reset, quindi, è quella di favorire l'inserimento e/o il reinserimento lavorativo e sociale di soggetti svantaggiati. Il Vivaio Territoriale per l'Occupazione, infatti, si presenta come opportunità di sviluppo integrato per l'intero territorio dell'Ambito capace di supportare ed accompagnare il percorso di nascita di nuove imprese così come la ricerca di lavoro attraverso l'orientamento, l'informazione e la formazione, in modo particolare a favore dei giovani e di persone in cerca di occupazione. Inoltre, intende offrire consulenza ed accompagnamento alla fase di start-up di nuove imprese e/o di imprese che intendono riqualificare e ristrutturare il proprio business.

Questi gli orari d'apertura e le sedi dei vari uffici

 

Cerignola, Uffici Comunali secondo piano: lunedì e martedì dalle ore 9.30 alla 13.30 giovedì dalle 16 alle 19

Carapelle, Uffici Servizi Sociali piano terra: lunedì dalle 16 alle 19

Ordona, Biblioteca primo piano: venerdì dalle 9.30 allle 12.30

Ortanova, Uffici di Ambito secondo piano: mercoledì dalle 9.30 alle 12.30

Stornara, Uffici Comunali primo piano: martedì dalle 16 allle19

Stornarella, presso il C.P.I.: giovedì dalle 9.30 alle 12.30