Menù

Foggia, apre “centonove/novantasei”: bottega di prodotti etici e liberati dalle mafie

"centonove/novantasei" apre Bottega a Foggia, in piazza Cavour n. 3, sabato 15 ottobre 2022, con il taglio del nastro previsto alle ore 11.30. Si tratta di uno spazio che punta a diventare presidio di cultura dell'antimafia e crocevia di storie, incontri, prodotti etici e liberati dalla mafia. Perché "centonove/novantasei" è un punto vendita di prodotti realizzati da associazioni e cooperative impegnate sui temi della giustizia sociale, dell'inclusione lavorativa e delle produzioni solidali. Vini, patè di cima di rapa, melanzane sott'olio, passate di pomodoro, olio, caffè, tè, tisane, olive, taralli, liquori, ceci, libri e tanto altro. Un avamposto di cultura e sapori promosso dal consorzio di cooperative sociali Oltre, che sin dal nome vuole raccontare l'importanza e l'efficacia della legge 109/96, la normativa che consente la restituzione alla collettività delle ricchezze e dei patrimoni sottratti alle organizzazioni criminali favorendone il riutilizzo pubblico e sociale. Beni, terreni, immobili che attraverso le attività di agricoltura generano un cambiamento delle persone e dei territori coinvolti, favorendo anche l'inserimento lavorativo di quanti provengono da situazioni di fragilità.

"centonove/novantasei" vuole raccontare tutto questo. E vuole farlo attraverso la varietà dei prodotti presenti sugli scaffali e con un programma di eventi che mira a far conoscere testimonianze, buone prassi, economie sostenibili e circolari, per avviare un processo di riflessione e di contaminazione positiva nelle nostre comunità. Fare cultura, insomma, attraverso il racconto diretto di chi è riuscito a trasformare un luogo simbolo del potere criminale in avamposto di legalità, di sviluppo, di lavoro regolare, di antimafia sociale. Anche per questo, Oltre ha già avviato in queste settimane un percorso di rete con numerose associazioni e realtà del territorio, al fine di allargare la partecipazione ed arricchire le attività di promozione sui temi della giustizia sociale.

L'inaugurazione di "centonove/novantasei" si svolgerà, quindi, sabato 15 ottobre, con l'organizzazione di una due giorni di attività così programmate.
15 ottobre ore 10.30 - Piazza U. Giordano n. 1 - Dialoghi "109/96, il ritorno dei beni"; ore 11.30 - Piazza Cavour n. 3 - Inaugurazione della Bottega "centonove/novantasei"; ore 18.00 - presentazione e degustazione vino "Rosso Libero - Michele Cianci" (presso "centonove/novantasei", piazza Cavour 3);
16 ottobre - Piazza U. Giordano n.1 ore 11.00 - laboratorio rivolto ai bambini dal titolo "La città che Vorrei", in collaborazione con l'associazione I semi; ore 18.00 - letture a cura del Teatro dei Limoni In Piazza.