Menù

Anche i servizi offerti da Medtraining nella "Mappa della Solidarietą della cittą Foggia"

Quattordici anni dopo la prima pubblicazione, torna "La Mappa della Solidarietà della città Foggia", giunta all'ottava edizione. La mappa sarà accessibile in versione digitale attraverso la scansione del QR Code collegato e dal sito del CSV Foggia, così la mappa diventa interattiva e capace di accompagnare i cittadini in cerca di solidarietà fino all'obiettivo. Realizzata dal CSV Foggia, con il sostegno della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, rappresenta uno strumento, accessibile e tascabile, con informazioni utili per persone indigenti, senzatetto e cittadini migranti che necessitano di orientamento.
Guarda il video

 La nuova edizione, tradotta in cinque lingue (ucraino, inglese, francese, rumeno e arabo) sarà presentata alla città e alla stampa martedì 11 ottobre 2022, alle ore 10.30, presso la Sala "Rosa del Vento" della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia (Via Arpi, 152), alla presenza del presidente Aldo Ligustro, del presidente del CSV Foggia, Pasquale Marchese e del direttore del Centro di Servizio al Volontariato, Roberto Lavanna. I servizi, rilevati e aggiornati nelle scorse settimane, sono suddivisi in dodici macroaree di riferimento: curarsi, lavarsi, mangiare, vestiario, dormire, orientamento legale, enti e istituzioni, alfabetizzazione, centro diurno, luoghi di culto, i servizi del Comune di Foggia, i bagni pubblici.

Il presidente Aldo Ligustro afferma: «E' un motivo di grande orgoglio per la nostra Fondazione poter contribuire, per l'ottava edizione consecutiva, alla pubblicazione della Mappa della Solidarietà di Foggia. L'attenzione che questa Istituzione riserva alle fasce più svantaggiate della comunità, del resto, è una delle finalità più importanti fissate dallo statuto, una vera e propria missione che caratterizza la Fondazione dalla sua nascita, che infatti trae origine dalla disposizione testamentaria della signora Rosa Del Vento, nel 1587, 'a pro dei bisognosi».

La mappa, concepita come una bussola per orientarsi in quella parte di città che aiuta e dà conforto, sarà stampata in tre mila copie e distribuita capillarmente presso gli enti che sul territorio operano a contatto con le fasce più deboli: Prefettura, Questura, Caritas diocesana, Associazione Fratelli della Stazione, Intersos, Centro Interculturale Baobab, Carcere di Foggia e Medtraining. La cooperativa sociale Medtraining, che punta a promuovere e favorire lo sviluppo dell'inclusione sociale, è segnalata nella mappa con alcuni suoi servizi. Come il progetto SAI - Sistema Accoglienza e Integrazione - che ha come obiettivo l'accoglienza e la tutela dei titolari di protezione internazionale. Un altro servizio offerto è lo Sportello 108 che offre ai cittadini stranieri orientamento ed accompagnamento nell'accesso alla rete dei servizi sociali, sanitari e dell'istruzione.