Menù

A Casa dei Diritti di Siponto la Biblioteca Interetnica di “Racconti dal Mediterraneo”

Da ieri sera a Casa dei Diritti di Siponto trova spazio la piccola Biblioteca interetnica, frutto concreto del progetto "Racconti dal Mediterraneo", promosso dalla cooperativa sociale Medtraining e finanziato dalla Regione Puglia - Sezione Relazione Internazionali - nell'ambito dell'Avviso Pubblico "Iniziative per la pace e per lo sviluppo delle relazioni tra i popoli del Mediterraneo". Si tratta di volumi - per grandi e per piccini - che parlano di intercultura, di storie di immigrazione, di diritti, di Paesi del Sud del mondo, alcuni anche in lingua originale, che attraverso la presenza della Biblioteca interetnica si candidano a diventare punto culturale in cui favorire attraverso la lettura momenti di incontro, confronto, conoscenze con le culture straniere. Perché «solo la conoscenza dell'altro, l'avvicinarsi alla sua storia, può aiutare a vincere paure, pregiudizi, indifferenze nei confronti dei migranti che per i motivi più diversi arrivano in Italia con il sogno di vivere un futuro migliore rispetto a quello che hanno lasciato nel loro Paese» ha detto Nicola di Bari, presidente coop. Medtraining. All'incontro di ieri ha partecipato anche Grazia Pennella, assessore al Welfare Comune di Manfredonia.

Nel corso della serata, inoltre, è stato proiettato il cortometraggio "Fear is Finished", a cura del Teatro dei Limoni per la regia di Roberto Moretto, che mette in risalto attraverso un breve filmato il dramma dei migranti che viaggiano in mare, i pericoli che corrono, il terrore che in molti diloro ancora oggi che sono in Italia il mare rappresenta. Per questo, "Racconti dal Mediterraneo" in questo mese di attività ha utilizzato linguaggi artistici e culturali differenti per raccontare e far conoscere le storie, le vite e i volti dei migranti che vivono nei nostri territori attraverso un percorso di animazione territoriale ha toccato le città di Foggia, Bari, Manfredonia. Due biblioteche interetniche, il teatro sociale, la musica, un documentario. Sono queste le attività che hanno contraddistinto il cammino di questo progetto, che permette di potenziare anche la biblioteca interetnica di Casa delle Culture di Bari, favorendo sempre di più il dialogo ed i momenti di confronto tra cittadini stranieri e comunità locali.

Tra le azioni realizzate, il concerto a Casa dei Diritti di Siponto del gruppo musicale "Tukuru Project", che ha portato i suoni e le suggestioni del Mediterraneo, ed "I dialoghi della luna", il laboratorio di teatro sociale del Teatro delle Bambole che ha coinvolto gli ospiti di "Casa delle Culture" di Bari ed i cittadini italiani. "Racconti dal Mediterraneo" è un progetto promosso da Medtraining in partenariato con: Teatro delle Bambole, Teatro dei Limoni, cooperativa sociale Frequenze.