- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Menù

Orsara di Puglia, i migranti accolti nel progetto SAI verso la "Giornata contro la violenza sulle donne"

Beneficiarie e beneficiari del progetto SAI - Sistema di Accoglienza e Integrazione - promosso dal Comune di Orsara di Puglia e gestito dalla cooperativa sociale Medtraining, hanno iniziato in queste settimane un percorso di preparazione e riflessione sulla giornata del 25 novembre, in cui si celebra in tutto il mondo la "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne". Istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni pubbliche su una delle più devastanti violazioni dei diritti umani, la ricorrenza diventa un giorno in cui riflettere, agire, proporre interventi per contrastare la violenza di genere e sulle donne.

Una violenza che può essere fisica, sessuale, psicologica, che nel caso delle donne può includere anche le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà. In queste settimane le beneficiari hanno anche partecipato al Laboratorio per la creazione di spillette rosse che saranno distribuire presso il Centro Antiviolenza dell'Ambito Territoriale di Troia. La giornata del 25 novembre sarà caratterizzata anche da altri momenti di riflessione e condivisione. Alle ore 16:30 si scenderà in piazza ad Orsara di Puglia, in Via Vittorio Emanuele, per appendere all'albero dedicato delle scarpe rosse. Alle ore 17.00 si svolgerà l'inaugurazione della panchina rossa, a cui seguirà un tè da bere insieme a tutti i partecipanti per creare una piccola occasione di scambio e confronto.