- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Menù

Bari, a "Casa delle Culture" un angolo per la preghiera riservato ai migranti accolti

Un angolo in cui pregare, in cui potersi fermare per vivere un momento di spiritualità e di vicinanza alla propria religione. Perché al Centro Polifunzionale "Casa delle Culture" dell'assessorato al #Welfare del Comune di Bari, passano e sono accolte tante vite. Tante storie, tante religioni la cui "diversità" rappresenta la bellezza dell'incontro con l'altro. Per questo, gli operatori della struttura gestita dalla cooperativa sociale Medtraining, in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio, hanno pensato di organizzare uno spazio dedicato alla preghiera, alla riflessione personale o comunitaria. Gli ospiti di "Casa delle Culture" sanno che quello è il loro angolo o la base di partenza per una preghiera più ampia, più larga, che parla e si rivolge al proprio Dio.

 "Casa delle Culture" è sita a Bari in via Barisano da Trani (Quartiere San Paolo) ed offre servizi di Accoglienza residenziale temporanea per 25 persone adulte, lo Sportello per l'integrazione socio culturale e sanitaria degli immigrati, lo Sportello di orientamento al lavoro e di orientamento legale.