Menù

"Jungle bell Window... una finestra sul mondo" per le beneficiarie del progetto SIPROIMI di Candela

Hanno già iniziato a darsi da fare e a liberare tutta la loro creatività e manualità. Perché le beneficiarie del progetto SIPROIMI vulnerabili di Candela vogliono "aprire" quella finestra e raccontare quello che vedono, che sognano, che immagino. Merito della quarta edizione del concorso promosso dal Centro Provinciale Istruzione Adulti di Foggia che vede alunni e docenti dei vari punti di erogazione in gara con la realizzazione di ambienti o oggetti che evocano il Natale nel mondo.

Il concorso di quest'anno, che risente dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19, è intitolato "Jungle bell Window... una finestra sul mondo" e chiede ai partecipanti di rappresentare ciò che si può immaginare al di là di una finestra aperta sul mondo, per raccontare emozioni e punti di vista, spaccati di ambienti natalizi che si possono vedere nelle varie parti del mondo. Per questo, le beneficiarie del progetto SIPROIMI - Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati - del Comune di Candela e gestito dalla cooperativa sociale Medtraining, hanno iniziato ad elaborare la loro idea di finestra sul mondo.

Per partecipare hanno tempo fimo al 16 dicembre. Dopodiché, i manufatti di tutti i partecipanti saranno portati a Foggia per allestire il corridoio della sede centrale del CPIA.