Menù

Regione Puglia, Reddito di Dignitą: al via la selezione di personale tecnico-sociale e amministrativo

Negli Ambiti territoriali pugliesi arrivano i rinforzi per sveltire la lavorazione delle pratiche del Reddito di dignità (Red). È stato pubblicato infatti sul BURP n. 100/2017, l'Avviso pubblico predisposto dall'Assessorato al Welfare della Regione Puglia per la selezione di personale tecnico-sociale e amministrativo (assunzioni a tempo determinato di Cat. D e di Cat. C) per conto dei 31 Ambiti Territoriali che hanno delegato la Regione per lo svolgimento di un'unica procedura concorsuale e procederanno poi autonomamente alle rispettive assunzioni.

"Con la pubblicazione dell'Avviso per il potenziamento delle risorse umane da assegnare agli Ambiti territoriali, abbiamo concretizzato l'impegno assunto con Anci Puglia poco più di un mese fa - ha sottolineato l'Assessore regionale al Welfare, Salvatore Negro - . Continuiamo a mantenere i nostri impegni per dare forza a una misura di sostegno e di lotta alla povertà come il Red. Siamo grati a tutti gli attori istituzionali, INPS, ANCI, Ambiti territoriali e Comuni, Sindacati e Terzo Settore per il lavoro che stanno svolgendo e che ha consentito di portare a regime la misura in poco più di un anno. Con questo ulteriore rafforzamento degli organici negli Ambiti, si potranno superare gli ulteriori ostacoli procedurali che rischiano di rallentare l'attuazione della misura".   

Le domande potranno essere presentate esclusivamente on line tra il 4 e il 14 settembre tramite piattaforma telematica www.sistema.puglia.it/ReD/avvisoPONinclusione. i profili professionali richiesti sono quelli coerenti con i fabbisogni dei diversi Ambiti territoriali e ammissibili a valere sulle risorse del PON Inclusione che gli stessi Ambiti utilizzeranno per queste assunzioni.