Menù

Regione Puglia, ‘Welfare To Work’ per percorsi formativi e ‘Pass Laureati’ per giovani laureati

La Giunta Regionale pugliese ha approvato il nuovo Avviso 'Welfare To Work' ed il bando 'Pass Laureati'. "Welfare to Work - spiega Sebastiano Leo, assessore regionale al Lavoro - è un bando già noto, ma viene riproposto corretto di alcune imperfezioni di natura burocratica di cui ci siamo accorti proprio grazie all'esperienza accumulata. Con Welfare To Work avvieremo percorsi formativi per persone in condizione di disagio occupazionale a cui verranno concessi buoni formativi in linea con le esigenze e le priorità del territorio, proposti direttamente dagli Enti di formazione accreditati e autorizzati all'erogazione di interventi di formazione".

Invece, con 'Pass Laureati' l'Amministrazione regionale interviene a sostegno dei giovani laureati pugliesi, valorizzandone le capacità e le potenzialità creative, professionali ed occupazionali. "Il Progetto 'Pass Laureati' - prosegue Leo - mira a favorire e sostenere il diritto all'Alta Formazione, facilitando le scelte individuali di soggetti meritevoli attraverso l'erogazione di buoni finalizzati alla frequenza di Master Universitari in Italia e all'estero. L'azione intende concedere voucher formativi a rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione, per la frequenza di master post-lauream, di importo diverso a seconda della sede di svolgimento della parte di formazione in aula del percorso formativo che si intende frequentare: l'importo massimo erogabile è a rimborso del solo costo di iscrizione (costo reale) è di € 10.000,00".