Menù

Medtraining, al via il corso di formazione per ‘Tecnico delle attività di allestimento di vetrine ed espositori’

Al via il corso di formazione per 'Tecnico delle attività di allestimento di vetrine ed espositori' destinato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, iscritti al Programma Garanzia Giovani. Il corso, della durata di 210 ore a cui si sono iscritti 13 partecipanti, si svolgerà nell'Aula Formativa della Cooperativa Sociale Medtraining di Foggia. Il percorso formativo, che parte martedì 23 febbraio, rientra nell'ambito delle attività dell'ATS 'Let's Work 2gether' di cui Medtraining fa parte. 'Let's Work 2gether' ha l'obiettivo di intervenire sul grave stato di emarginazione dal mercato del lavoro in cui si trovano i giovani NEET residenti nella Regione Puglia con un approccio innovativo multidisciplinare e integrato.

Per quanto riguarda il corso, il 'Tecnico delle attività di allestimento di vetrine ed espositori' è colui che sa organizzare la vita interna del punto vendita, segue il piano delle azioni commerciali previste dall'impresa per presentare in ogni occasione, evento, stagionalità, il punto vendita in maniera attraente. Organizza gli spazi e pianifica il layout merceologico, sa esporre la merce in maniera chiara ed accattivante, sa trovare soluzioni di comunicazione non verbale efficaci e sempre nuove sfruttando le leve del marketing sensoriale. Il corso, dunque, offre ai partecipanti gli strumenti per essere autonomi nella realizzazione di vetrine, allestimenti di corner e display nel punto vendita, di delineare un percorso merceologico tenendo conto della redditività a mq. Inoltre fornisce strumenti per favorire la creatività finalizzata alla valorizzazione e alla presentazione del prodotto stesso.

Il percorso formativo promosso dalla Cooperativa Sociale Medtraining è stato progettato in risposta alle esigenze espresse da alcune aziende operanti sul territorio nel settore commerciale che hanno manifestato la disponibilità ad offrire un'opportunità lavorativa a quanti si siano distinti per determinazione e capacità professionali. Pertanto, la metodologia didattica privilegerà un approccio interattivo tra lezioni frontali, esercitazioni teoriche e pratiche, lavori di gruppo, metodologie di apprendimento basate sul problem solving applicate a simulazioni e situazioni di contesto su problematiche specifiche, dimostrazioni, simulazioni in contesto lavorativo e prove pratiche.