- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Menù

Garanzia Giovani, la Regione Puglia: “Al lavoro per risolvere le problematiche”

"Ho chiesto agli uffici di fare ogni sforzo possibile per ridurre i disagi legati al pagamento delle indennità dei tirocinanti di Garanzia Giovani. Gli uffici sono al lavoro e si dedicheranno in maniera prioritaria al completamento della procedura”. E’ il commento dell’assessore al Diritto allo Studio, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo ai dati elaborati nel 25° rapporto Garanzia Giovani in Puglia.

“L’ultimo report di monitoraggio relativo all’andamento del programma Garanzia Giovani in Puglia – prosegue Leo - fotografa un quadro di sensibile miglioramento. Le problematiche sorte sono relative solo all’ultima fase della misura, cioè al pagamento delle indennità dei tirocinanti perché, nonostante lo straordinario impegno degli uffici competenti e del personale dedicato, l’enorme numero di richieste unitamente alla complessità della valutazione delle pratiche, spesso incomplete e da integrare, ha causato ritardi nell’erogazione del contributo. Pertanto agiremo – conclude l’assessore – anche semplificando la procedura di valutazione al fine di recuperare il ritardo accumulato, puntando ad arrivare a risultati nel minor tempo possibile, così da erogare il pagamento dell’indennità al termine di ogni singolo bimestre, come previsto dal programma”.

Garanzia Giovani
Sei disoccupato e non studi? Iscriviti al Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile! Se sei quindi un giovane tra i 15 e i 29 anni, residente in Italia – cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante – non impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un corso scolastico o formativo, la Garanzia Giovani è un’iniziativa concreta che può aiutarti a entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le tue attitudini e il tuo background formativo e professionale.

Let's Work 2gether
Da ricordare che la cooperativa sociale Medtraining di Foggia è un Corner dell'ATS 'Let's Work 2gether' che ha come ente capofila l’ENAC Puglia ed è composta da 32 enti, distribuiti in modo omogeneo su tutto il territorio regionale, con l'obiettivo di assicurare un'erogazione dei servizi in ciascuna delle province pugliesi. Il progetto 'Let's Work 2gether' ha l'obiettivo di intervenire sul grave stato di emarginazione dal mercato del lavoro in cui si trovano i giovani NEET residenti nella Regione Puglia con un approccio innovativo multidisciplinare e integrato. I componenti dell'ATS assicurano il proprio apporto nella gestione dei quattro percorsi previsti dall’avviso emanato dalla Regione Puglia.