Menù

Disabilità: Inaugurato ‘ColLego’ con la musica dei Ladri di Carrozzelle

La tecnologia ha permesso ai 'Ladri di Carrozzelle' di non fermare il loro sogno. Di non bloccare la loro arte musicale. E da venti anni suonano e cantano per promuovere i diritti delle persone con disabilità. Non c'era testimonial più adatto, quindi, per inaugurare 'ColLego', il Centro di Connettività Sociale realizzato dall'associazione Medtraining a Foggia. 'ColLego' - il cui taglio del nastro si è svolto ieri sera nella sede di Corso del Mezzogiorno 10 - è dotato di 6 postazioni: 3 per disabili ipovedenti (di cui una per non vedente) e 3 per disabili motori (di cui una per disabile motorio grave).


vai alla galleria fotografica dell'inaugurazione

"Vogliamo offrire un sistema integrato di servizi per facilitare l'accesso alle informazioni delle persone con disabilità - ha detto Anna Rita Zichella, responsabile del Centro 'ColLego' - . Inoltre, puntiamo ad avviare gli utenti a una conoscenza base dei computer e a favorire percorsi di ricerca attiva del lavoro". Di qui, il convegno 'Nuove prospettive per l'integrazione sociale e lavorativa dei diversamente abili' con l'intervento di Giuseppe Ferrarelli, responsabile provinciale del Collocamento Mirato, che ha posto una seria riflessione sui risultati ottenuti in seguito alla Legge 68/99. "In provincia di Foggia ci sono oltre 10mila persone con disabilità iscritte ai Centri Territoriali per l'Impiego, ma solo il 25% di queste lo scorso anno ha dato la sua disponibilità per lavorare. Questo risultato poco roseo forse va addebitato alla scarsa informazione sulle reali occasioni occupazionali o sui timori di non essere impiegati in base alle capacità e possibilità. Va anche detto che in Capitanata sono oltre 150 le aziende - ha rilevato Ferrarelli - obbligate ad assumere in funzione della Legge sul Collocamento Mirato".


vai alla galleria fotografica dell'inaugurazione

Giancarlo Caputo, esperto di strumentazione assistiva, ha invece dimostrato come queste macchine dotate di particolari supporti tecnologici possano consentire a tutte le persone con disabilità di potersi avvicinare ai computer, ricevendo anche dei benefici in termini di socializzazione. "Benefici in grado di agevolare l'inserimento socio-lavorativo", come ha ricordato Elena Gentile, assessora al Welfare della regione Puglia, che ha rilanciato la necessità di costituire un "Distretto Tecnologico della Qualità della Vita partendo dai bisogni e dai diritti per sostenere lo sviluppo economico e garantire buona occupazione".

Poi la consegna ai 'Ladri di Carrozzelle' del Premio Lego per "l'impegno profuso sul tema dei diritti delle persone con disabilità" e la presentazione dello spot con cui Medtraining intende promuovere una campagna pubblicitaria sui diritti dei disabili. La serata si è quindi conclusa con un concerto in versione acustica della band musicale composta da persone con disabilità, che hanno intrattenuto i presenti con i loro pezzi di maggior successo.

vai alla galleria fotografica dell'inaugurazione

 

Per informazioni: www.medtraining.it